Trucco permanente

maniwide

Il trucco permanente è una tecnica della cosmesi decorativa che utilizza il tatuaggio per applicare i pigmenti sotto la superficie della pelle. Normalmente serve a correggere gli inestetismi del viso e del corpo e per il miglioramento dell'immagine estetica in generale.
L'utilizzo più frequente è sul viso, marcando e modificando le linee degli occhi, labbra e sopracciglia con disegni che richiamano il disegno naturale.

Il trattamento prevede due sedute a distanza di quaranta giorni l'una dall'altra: la seconda per ottenere un risultato ottimale poichè, in certi punti, il colore potrebbe sbiadire. La durata del trucco permanente è soggettiva e può variare per diversi fattori: tipo di pelle, età, fattori esterni quali sole, attività fisica che fa sudare, saune e altre fonti di calore, assunzione di farmaci e tipo di tecniche applicate. Di norma si fa un ritocco ogni anno o ogni due anni.

Ecco alcune foto: